Le etichette componibili permettono di realizzare targhette informative personalizzabili: lettere e numeri sono inseriti su di un binario che viene fissato ai tubi o ai componenti dell’impianto. Oltre ai caratteri è possibile inserire anche simboli (ad esempio i simboli GHS per la classificazione delle sostanze) e tasselli colorati che permettono di identificare a prima vista la tipologia di sostanze d’appartenenza.

Per chi desideri realizzare le proprie etichette al bisogno, senza dover procedere ad una attenta pianificazione preliminare, è a disposizione il nostro kit facile e veloce per l’etichettatura dell’impianto.

Come scegliere le etichette

  1. Etichette di piccole dimensioni ideali per la codifica di valvole o strumentazione: una riga di testo (max 28 caratteri spazi inclusi); altezza del carattere 10mm.; dimensione 270 x 20 mm
  2. Etichette adatte alla codifica delle tubazioni, in abbinamento con nastri colorati: due righe di testo (max. 28 caratteri spazi inclusi); altezza del carattere: 10 mm; dimensione 270 x 40 mm
  3. Etichette adatte alla codifica di pompe: una riga di testo (max 13 caratteri spazi inclusi); altezza del carattere 30mm; dimensione 270 x 40 mm
  4. Etichette adatte alla codifica di pompe e componenti di grandi dimensioni: 2 righe di testo, altezza del carattere 30mm  (max 13 caratteri spazi inclusi), seconda riga altezza del carattere 15mm (max 28 caratteri spazi inclusi); dimensione 270 x 60 mm.

Etichette componibili

Torna in cima